fbpx
vendite online

Come aumentare le vendite online

vendite online

Durante i mesi di isolamento forzato, le abitudini dei consumatori sono cambiate soprattutto nella modalità di acquisto di prodotti e servizi.

Mentre gli store fisici hanno subìto una notevole contrazione, le vendite online sono aumentate in maniera esponenziale, soprattutto per alcune categorie di prodotto.

Articoli più venduti

Tra gli articoli più venduti sugli e-commerce ritroviamo quelli indispensabili per far fronte all’emergenza Covid-19: mascherine, disinfettanti e guanti monouso. C’è chi ha colto l’opportunità di questo nuovo business, come alcune case di moda che hanno trasformato questi dispositivi in una vera e propria icona fashion. Grandi marchi come Fendi, Gucci e Dior, ma anche piccole attività artigianali come quella pugliese  Plegs Design, hanno seguito questo trend introducendo le mascherine nelle loro collezioni.

Un altro settore che ha cavalcato l’onda del lockdown è il food. Diminuito il consumo dei pasti outdoor, gli italiani hanno iniziato a sperimentare abilità culinarie a prova di masterchef. Questo è infatti il periodo che ha registrato un incremento nella ricerca di parole legate agli alimenti e alla loro preparazione. Le parole più cercate? Lievito, farina, come fare il pane, ricette e dolci.

Immagine di GoogleTrends

La chiusura delle palestre e l’impossibilità a svolgere le attività sportive all’aperto, ha spinto gli appassionati di fitness a ritrovare la cura della persona all’interno della propria casa. Nella classifica dei top prodotti più venduti online ci sono attrezzature per l’allenamento con pesi, lezioni di fitness online e anche la vendita di cibo biologico che è aumentata del 30% (fonte: Sole24Ore).

Con l’inizio della fase 2, in tanti riprenderanno le proprie attività, forse con qualche difficoltà iniziale, altri invece dovranno attendere ancora un po’ per riaprire. 

In entrambi i casi, non dobbiamo farci cogliere impreparati, dobbiamo attuare strategie di marketing che aiutino ad aumentare le vendite online. 

Come incrementare le vendite online?

5 suggerimenti utili

  1. Analisi Keyword
  2. Attività di blogging
  3. Campagne ADV
  4. Strategie di Up selling e cross selling
  5. Strategie di remarketing e retargeting

Analisi Keyword

La prima cosa da fare è effettuare un’analisi accurata delle parole chiave legate alla propria attività che abbiano volumi di ricerca interessanti.  Ci sono numerosi tool che ti possono aiutare a trovare le parole chiave giuste:

  • keyword planner di Google Ads: uno strumento specifico per la ricerca e la pianificazione delle parole chiave, da utilizzare anche nelle tue campagne Google Ads;
  • ubersuggest: ti aiuta a generare idee per le parole chiave per la tua strategia e produzione di contenuti;
  • answer the public: uno strumento che consente di elencare, attraverso grafici circolari, tutte le informazioni relative ai suggest di Google.

Attività di blogging

CONTENT IS THE KING. Dovrai scrivere contenuti di qualità che comunichino informazioni riguardanti il tuo settore e la tua azienda. Sarà necessario utilizzare le keyword ricercate e scrivere i contenuti in ottica SEO. Tutto questo ti aiuterà a posizionare il tuo sito sui motori di ricerca, e ad aumentare il traffico organico. Certamente con questa attività i risultati si vedranno nel medio-lungo termine, ma ciò non vuol dire che queste azioni non siano necessarie!

Campagne di ADV

Diversamente dai contenuti, con le campagne su Google Ads e Facebook Ads puoi ottenere risultati nel breve termine. Hai la possibilità di far conoscere il tuo brand e i tuoi prodotti, intercettando utenti profilati in diversi contesti stimolandoli all’acquisto. L’advertising online è indispensabile per acquisire clienti e aumentare le vendite. Infatti l’adv su Google e Facebook è la principale voce di investimento per gli ecommerce in Italia.

Strategie di Up selling e cross selling

L’ up selling è un tecnica di vendita con la quale si incentiva il cliente all’acquisto di una quantità di prodotto maggiore rispetto a quanto inizialmente richiesto. Un’azienda che vende detergenti per il viso, proporrà  al cliente che ha deciso di comprare il formato da 200 ml, il formato 500ml. 

Il fine di una strategia di up-selling è chiaramente quello di aumentare il carrello medio incrementando le vendite attraverso la leva della promozione.

Il cross selling è una strategia di vendita che consiste nel proporre al cliente che ha già acquistato un particolare prodotto, l’acquisto di altri prodotti complementari. Ritornando all’esempio precedente, si inviterà il cliente  ad acquistare un paniere di prodotti simili e complementari al detergente, come il tonico, la maschera, la crema antirughe.

La finalità è quella di consolidare la relazione con il cliente e di accrescerne la profittabilità, aumentando la varietà dei prodotti o servizi acquistati dal cliente.

Strategie di retargeting e remarketing

Il retargeting e il remarketing sono strategie di marketing digitale indirizzate a chi è entrato in contatto con la tua azienda online.

Il retargeting è una strategia che prevede di raggiungere gli utenti che hanno interagito con le tue pagine aziendali e hanno effettuato un’azione sul tuo sito web.  Questo ti permette di proporre messaggi pubblicitari personalizzati ad un pubblico specifico. Per attuare questa strategia, non hai bisogno di un contatto ma i comportamenti degli utenti vengono monitorati attraverso i cookies.

Il remarketing, invece, è una strategia che ti consente di inviare comunicazioni agli utenti che hanno lasciato i propri contatti sul sito web. Il veicolo più utilizzato per il remarketing è l’email. Potrai, per esempio, inviare newsletter o DEM a chi non ha acquistato ancora i prodotti inseriti nel carrello.

Queste due strategie ottengono un alto tasso di conversione, dal momento che veicolano proposte commerciali personalizzate sulla base del comportamento di navigazione degli utenti.

Richiedi una consulenza per la vendita online

Field is required!
campo obbligatorio
campo obbligatorio
campo obbligatorio
campo obbligatorio
  • Come vuoi essere ricontattato?
  • Telefono
  • Email
campo obbligatorio
campo obbligatorio